Vivaro: verso il 2022

Una serie di interventi straordinari per la frazione 

Nel 2022 Rocca di Papa sarà la protagonista dei Mondiali di Equitazione. Un evento di portata internazionale, che rappresenta una grande opportunità per la conoscenza e la valorizzazione della nostra città e di un’area di notevole pregio naturalistico, come i Pratoni del Vivaro.


Questo risultato lo dobbiamo all’impegno del sindaco Emanuele Crestini, che ha profuso entusiasmo e passione in una visione lungimirante, che ha portato all’acquisizione, a titolo gratuito da parte del Comune, di 140 ettari con le relative strutture esistenti. Un patrimonio stimato in circa 9 milioni di euro, che è confluito nelle proprietà comunali.


Già dal 2016 il Comune, insieme alla Federazione Italiana Sport Equestri (FISE), ha avviato una serie di interventi e iniziative per la riqualificazione del centro, che per anni è stata abbandonata. Una riqualificazione che passa anche attraverso la cultura, con l’istituzione del primo corso universitario sugli Sport Equestri, a cui hanno partecipato giovani provenienti da tutta Italia.


Il progetto prevede un ulteriore corposo investimento, a cura della FISE, di 2,4 milioni di euro. Riguarda l’allaccio alla fognatura, la ristrutturazione della foresteria, dei locali interni, delle scuderie e di tutte le strutture equestri ivi contenute, oltre al rifacimento degli impianti idrico ed elettrico a norma di legge ed il ripristino dei campi di gara e di allenamento.


Nel prossimo futuro, Rocca di Papa e il Vivaro potranno accogliere moltissimi visitatori e noi vogliamo arrivare preparati a questo appuntamento, anche offrendo servizi e strutture che potranno avere ricadute occupazionali su questo territorio.

Uno dei servizi essenziali per i cittadini è quello idrico. Per questo, su nostro impulso, l’anno scorso ACEA ha investito molte risorse economiche per la realizzazione di un nuovo serbatoio e per l’approfondimento del pozzo di piazza Capranica Prenestina, interventi che hanno definitivamente risolto gli annosi problemi di approvvigionamento idrico della frazione Vivaro. Inoltre, ha realizzato la nuova condotta idrica lungo tutta via dei Principi e asfaltato completamente la strada.


Vivaro è una frazione con grandi possibilità ed esigenze specifiche, da seguire sia nei progetti straordinari sia nelle necessità quotidiane.

cosa è stato fatto

  • Acquisizione del centro equestre Pratoni del Vivaro al patrimonio comunale.

  • Investimento di 800mila euro (da parte della FISE) per le prime opere di riqualificazione del centro equestre.

  • Interventi per il superamento definitivo della crisi idrica della frazione.

  • Rifacimento stradale via dei Principi.

cosa c'è da fare

  • Completare la riqualificazione del centro equestre, con un progetto di 2,4 milioni di euro, finanziato dalla FISE.

  • Installare giochi e arredo urbano in piazza Capranica Prenestina.

  • Risolvere i problemi urbanistici legati agli usi civici dei terreni comunali.

Contatti

vicolo del Duomo 2, Rocca di Papa (RM)

Cell. 347 0541270

Mandatario elettorale: Lorenzo Cimino